Archivio di Stato di Reggio calabria

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Orario Apertura al Pubblico

RICERCHE PER MOTIVI DI STUDIO:

lunedì e mercoledì dalle ore 7,30 alle ore 17,30

martedì, giovedì e venerdì dalle ore 7,30 alle ore 15,10.

RICERCHE PER USO AMMINISTRATIVO:

dal lunedì al venerdì dalle ore  8,30 alle ore 12,00.

 

Archivio di Stato di Reggio Calabria.

L’Archivio di Stato di Reggio Calabria e le dipendenti Sezioni di Locri e Palmi sono organi periferici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale per gli Archivi.

Istituito con la legge borbonica sugli archivi del 12 dicembre 1818, ebbe nel periodo preunitario la denominazione di Archivio di Calabria Ultra Prima. Le notizie dei primi decenni di vita dell’Archivio sono vaghe, sappiamo però con certezza che venne ufficialmente inaugurato nel 1852.

Leggi tutto...
 

 

 

In occasione della manifestazione “Domenica di Carta 2018”, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per valorizzare il patrimonio archivistico e bibliotecario italiano, l’Archivio di Stato di Reggio Calabria e l’Associazione Culturale Le Muse, presentano al pubblico il libro d’artista “Apocalisse di Giovanni” con illustrazioni di Eugenia Musolino. Interverranno don Valerio Chiovaro, Giuseppe Livoti, Mirella Marra e Eugenia Musolino. Le illustrazioni del libro dell’Apocalisse, realizzate dall’artista, invitano alla lettura e alla comprensione del testo sacro. L’evento sarà arricchito dalla lettura di brani con atmosfera musicale a cura di Rosanna Livoti e dai movimenti coreografici di Miriam Paviglianiti.

La manifestazione avrà luogo domenica 14 ottobre 2018 alle ore 17,00 presso la Sala Conferenze dell’Archivio di Stato di Reggio Calabria, in via Lia Casalotto.

Per questo evento l’Archivio di Stato di Reggio Calabria sarà aperto al pubblico dalle 16,00 alle 20,00 e sarà possibile visitare la mostra “Pietre di Carità - L’opera di don Orione a Reggio Calabria”. I documenti esposti, tratti quasi tutti dal fondo archivistico del Genio Civile, illustrano la storia degli edifici di accoglienza realizzati a Reggio Calabria dall’opera di soccorso di Don Orione, arrivato nel 1909 in riva allo Stretto per dare aiuto ai sopravvissuti del disastroso terremoto del 28 dicembre 1908.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 31 dicembre 2018.


 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 8


Notizie flash

08/02/2011 - ore 18,00

Sala Conferenze dell'Archivio

Convegno Storia futuro ferrovie Calabria

Continua a leggere